Gli obiettivi del piano Calenda del 2016 sono stati subito dichiarati in un documento pubblicato dal Ministero dello Sviluppo Economico che accompagnava la legge di bilancio del 2017. Credo che tali obiettivi possano essere sintetizzati in tre. Il primo è sicuramente essenziale e prioritario: l’aumento della produttività delle aziende italiane. Il secondo è non meno rilevante del primo ma di ampio respiro ed ispirato alla cultura aziendale europea in quanto coinvolge la sicurezza del lavoro, la qualità del prodotto, l’ergonomia…