E3 Group opera da più di un decennio nell’attività di Advisory e Strategia nei settori industriali sviluppando con i propri clienti (medie e grandi aziende), le strategie di crescita e le tattiche per la realizzazione delle stesse. Operiamo gomito a gomito e con efficacia con gli imprenditori su scelte direzionali che coinvolgono l’operatività aziendale (strategie di espansione di mercato, ottimizzazioni industriali e ristrutturazioni) e su imprese in forte espansione attraverso attività di acquisizione o fusione, buyout, nuovi assetti societari, offshoring e investimenti nei settori energetici. E3 Group si avvale di uno staff di professionisti e collaboratori con lunghe esperienze aziendali per poter offrire ai propri clienti soluzioni pragmatiche con solide basi teoriche. E3 Group ha sede in Bergamo ed opera in Italia ed Estero.

Gli Ultimi Articoli

È sicuro il disastro economico che si prefigge con l’uscita del Regno Unito dall’Europa?
Ci sono degli aspetti che sono stati valutati poco che coinvolgono sia le istituzioni europee e la bilancia commerciale Italiana.
Paul de Grauwe, professore alla London School of Economics, scriveva a Febbaio scorso su “Ivory Tower” che qualora i sostenitori della Brexit fossero sconfitti ciò non basterebbe a fermare l’ostilità dei Britannici nei confronti… Continue reading

Uno studio della SACE della primavera di quest’anno rileva che i mercati mediorientali, che hanno resistito agli shock della Primavera Araba, sono caratterizzati da risorse naturali e maggiore trasparenza nella spesa pubblica. Questi elementi sono positivi per il nostro export nell’area, che crescerà a ritmi più elevati rispetto a tutte le altre regioni. La crescente spesa per investimenti e politiche che favoriscono un maggiore accesso al credito stanno… Continue reading

Tutti gli operatori economici italiani hanno ben chiaro che un fattore intangibile come la reputazione di un paese incide pesantemente nelle attività commerciali del paese stesso creando ricadute sulla politica dei prezzi e delle condizioni contrattuali.
La credibilità di una nazione  – soprattutto se occidentale –  è in un apparente declino, la sensazione diffusa è ritenere la politica e le istituzioni (non solo quelle Italiane) sistemi incapaci di dare risposte… Continue reading